I principali segni delle varie fasi dell'artrosi delle articolazioni

Cambiamenti degenerativi delle articolazioni, che portano gradualmente alla sua distruzione e perdita di mobilità, si verificano sotto l'influenza di patologie ereditarie, disturbi acquisiti e sotto l'influenza di fattori esterni. Un grande gruppo di patologie di diverse articolazioni, che hanno un'origine diversa, ma sono simili nei metodi di sviluppo, hanno un nome scientifico: artrosi. A seconda dell'abbandono della malattia, si distinguono quattro fasi, che hanno i loro segni di artrosi.

Il meccanismo di sviluppo dell'artrosi

Il meccanismo di sviluppo di patologie artritiche

L'impulso per l'inizio del processo patologico sono i disturbi del flusso sanguigno. I capillari, che si trovano nello strato subcondrale del periostio e sono progettati per fornire la nutrizione della cartilagine insieme al liquido articolare, non svolgono pienamente la loro funzione. L'assunzione limitata di nutrienti provoca cambiamenti distrofici nella cartilagine.

Una graduale riduzione dell'elasticità e dell'assottigliamento della cartilagine, la comparsa di crepe e rugosità, il deterioramento dello scorrimento dovuto a una diminuzione del volume del liquido sinoviale portano a dolore e scricchiolio durante il movimento. L'avanzamento della malattia è accompagnato da una diminuzione della larghezza dello spazio articolare, dalla comparsa di punte ossee-osteofiti e da una diminuzione dell'ampiezza del movimento.

Quindi, c'è una deformità delle articolazioni legata all'età associata all'invecchiamento fisiologico del corpo. L'artrosi, che ha origine post-traumatica, post-infettiva, metabolica e di intossicazione, si sviluppa in modo diverso sotto l'influenza di altri fattori, ma i risultati della distruzione della cartilagine e del danno articolare sono simili in tutti i casi.

Sintomi della fase iniziale dell'artrosi

Sintomi della fase iniziale di artrosi delle articolazioni

All'inizio della malattia non ci sono sintomi pronunciati. I pazienti osservano deviazioni sotto forma di:

  • Rigidità, difficoltà a muovere le articolazioni dopo il riposo, al mattino, che scompaiono da sole a causa dell'attività fisica.
  • Restrizioni alla mobilità minori e rare.
  • Scricchiolio indolore delle articolazioni derivante da uno sforzo improvviso.
  • Dolore dopo uno sforzo significativo e prolungato, che scompare a causa del riposo.

Le immagini a raggi X non mostrano deviazioni significative, ad eccezione di un minore restringimento dello spazio articolare, osteofiti appena percettibili lungo il bordo dell'articolazione. Il trattamento di una malattia che presenta sintomi della fase iniziale dell'artrosi consiste nell'assunzione di condroprotettori e complessi vitaminici per ripristinare la nutrizione e la struttura della cartilagine. Molta attenzione nel trattamento e nella prevenzione delle esacerbazioni è rivolta alla ginnastica correttiva, alla corretta alimentazione.

Segni del secondo stadio dell'artrosi

Lo sviluppo della malattia porta alla comparsa di dolore acuto significativo, che richiede un trattamento immediato e presenta sintomi gravi, manifestati:

  • grave rottura delle articolazioni durante qualsiasi movimento;
  • notevole limitazione dell'abilità motoria;
  • accorciamento funzionale degli arti;
  • un cambiamento nella biomeccanica dei movimenti con parziale conservazione della mobilità;
  • dolori di partenza rinforzati;
  • affaticamento costante e sensazione di pressione, pesantezza nell'organo interessato;
  • il verificarsi di "dolore meccanico", provocato da una riduzione della capacità di deprezzamento della cartilagine nell'articolazione;
  • deformazione parziale delle articolazioni.

I raggi X mostrano la comparsa di osteofiti significativi, una diminuzione degli spazi articolari di oltre la metà, cambiamenti sclerotici nell'osso, formazione di cavità cistiche. Il trattamento ha lo scopo di ridurre il dolore, eliminare i processi infiammatori, migliorare le condizioni del tessuto cartilagineo, rallentare i processi degenerativi.

Sintomi del terzo stadio

Nella terza fase, è necessario un trattamento costante competente della malattia, poiché si riferisce a una versione grave di artrosi e si manifesta:

  • Deformazione significativa delle articolazioni, accompagnata da proliferazione di ossa, accumulo di liquido.
  • Una significativa limitazione della mobilità.
  • Dolore acuto durante i movimenti, a riposo, che sono causati da crampi muscolari e dall'aspetto della triade di Reuters, che include l'artrite reattiva e la sinovite.
  • Infiammazione dell'articolazione.

Le immagini mostrano i cambiamenti espressi dalla completa scomparsa degli spazi articolari, più osteofiti e deformazione superficiale. La distruzione è osservata all'interno delle parti articolari, abrasione della cartilagine e manifestazioni di sclerosi.

I pazienti provano dolore quando camminano, specialmente quando salgono le scale, perdono la capacità di prendersi cura di sé, diventano dipendenti dalle condizioni meteorologiche. Lo scricchiolio accompagna ogni movimento ed è anche sentito dagli altri. Il trattamento del periodo acuto è finalizzato ad alleviare il dolore e l'infiammazione, per i quali vengono utilizzati FANS, analgesici. Ulteriori trattamenti includono, per quanto possibile, il ripristino della capacità lavorativa, il miglioramento del flusso sanguigno e del metabolismo.

Manifestazioni del quarto stadio dell'artrosi

La distruzione finale delle articolazioni è vista nell'ultima fase dell'artrosi. I principali sintomi della malattia sono espressi nella forma:

  • Una sindrome del dolore acuto che interferisce con movimenti anche minimi.
  • Dolore intollerabile, il cui trattamento con antidolorifici e potenti farmaci è inefficace.
  • Articolazione completa dell'articolazione, formazione di una falsa articolazione, a causa della quale i pazienti perdono la capacità di muoversi autonomamente.

Il quarto stadio dell'artrosi implica chiaramente la disabilità del paziente, il trattamento prevede la sostituzione dell'articolazione con un'endoprotesi artificiale. I moderni metodi di protesi e il trattamento adeguato aiutano i pazienti a ritrovare le capacità motorie e a liberarsi da dolori lancinanti.

4 stadio artrosi delle articolazioni

Raramente, l'artrosi ha un rapido sviluppo. La malattia progredisce nella maggior parte dei casi abbastanza gradualmente. Pertanto, avendo scoperto i primi segni di una malattia così grave, non dovresti attribuirli alla fatica, ma dovresti affrettarti da un medico esperto. Nelle fasi iniziali, è possibile non solo rallentare l'ulteriore sviluppo della patologia, ma anche ripristinare completamente le capacità funzionali delle articolazioni con un gel Artrovexche aiuta a eliminare l'infiammazione delle articolazioni.

Yarovoy Dmitry Mikhailovich Ortopedico e traumatologo con oltre 10 anni di esperienza. Durante la pratica medica, ha condotto oltre 800 operazioni di successo.

È specializzato nel trattamento delle patologie muscoloscheletriche, ha competenze professionali in ortopedia, farmacia e traumatologia. Fornisce assistenza di emergenza per lesioni, diagnosi e aiuta con malattie del sistema muscolo-scheletrico, come: artrite, artrosi, osteocondrosi.

Pratica il trattamento conservativo e chirurgico delle fratture ossee e degli arti. Fornisce assistenza medica per danni al menisco o ai legamenti crociati.

Aggiungi un commento