Come combattere l'infiammazione con diete malsane

La vita moderna è piena di stress e situazioni stressanti. Una persona ha poco tempo per riposarsi e rilassarsi. Il fast food e la mancanza di attività fisica influiscono negativamente sulla salute. Nel corpo iniziano i processi infiammatori che colpiscono tutti gli organi interni.

Come combattere l'infiammazione

A causa di un sovraccarico stressante, compaiono disturbi metabolici. Una persona sente costante affaticamento, letargia, insonnia e depressione. Lo stress ossidativo e l'ansia provocano gravi disturbi. Causa di processi infiammatori malattie cardiachedisturbi autoimmuni artritedisturbi digestivi e affaticamento cronico.

Come rafforzare la salute

L'infiammazione è la reazione del corpo al sovraccarico. Quindi il sistema immunitario accelera l'eliminazione delle tossine e stimola la guarigione delle ferite. L'infiammazione a breve termine inizia e si interrompe con la malattia. L'intero problema è che a causa dello stress si sviluppa un'infiammazione cronica che non è associata a una malattia specifica.

Ansia, sonno scarso, sovraccarico psicologico e cattiva alimentazione provocano la comparsa di malattie. Il cibo trasformato e la mancanza di attività fisica influiscono negativamente sul funzionamento degli organi interni.

Puoi combattere i processi infiammatori non necessari. Devi essere più all'aria aperta, fare meditazione, scegliere cibi sani e pulire regolarmente le tossine.

La salute dipende in gran parte dalla dieta. Alcuni prodotti provocano infiammazione e attivano il processo di invecchiamento.

Prodotti pericolosi

L'elenco degli alimenti pericolosi che causano infiammazioni include zucchero, alcuni cereali e alimenti trasformati. Limita l'assunzione di amido, sciroppo, farina di mais e dolcificanti artificiali. Per alcune persone il pericolo è rappresentato da glutine, lattosio, maltodestrine e altri principi attivi che si trovano negli alimenti comuni. Si consiglia di limitare il consumo di patatine, barrette energetiche, fast food, cracker e dolciumi.

Va ricordato che limitare l'assunzione di zucchero puro non dà un risultato positivo. Lo zucchero fa parte della maionese, delle bevande zuccherate e del ketchup.

I grassi saturi e gli oli idrogenati sono un pericolo per la salute. I grassi accelerano la produzione di insulina, provocano infiammazione e stress ossidativo. Oli sbagliati supportano l'accumulo di grasso corporeo, impediscono il fegato e sovraccaricano il cuore.

Come combattere l'infiammazione con diete malsane

Vita

Ci sono alcuni consigli per aiutarti a costruire lo stile di vita giusto. In effetti, non c'è niente di straordinario qui. Restrizioni alimentari ragionevoli, attività fisica, rilassamento e buon sonno sono i componenti principali della salute.

Devi stare all'aperto per almeno trenta minuti al giorno. La luce solare attiva la produzione di “vitamina D”, allevia l'ansia e rafforza il sistema immunitario.

Si consiglia di fare esercizio tre volte a settimana. Il tempo minimo di formazione è di trenta minuti. È utile rimuovere tutti i "gadget" elettronici dalla camera da letto. Prima di andare a letto, dovresti smettere di guardare la TV, lavorare al computer e consumare bevande contenenti caffeina. Per migliorare il sonno, puoi fare un bagno caldo, rilassarti e distenderti.

Per mantenere un buono stato emotivo, puoi dedicarti all'auto-allenamento, allo yoga, alle pratiche di respirazione o semplicemente sederti in silenzio per venti minuti.

I ricercatori ritengono che una buona socializzazione prevenga lo stress e rallenti il ​​processo di invecchiamento. È importante mantenere relazioni con i parenti, incontrare gli amici più spesso ed espandere la cerchia degli amici. È utile creare un gruppo di interesse su Internet e, se necessario, parlare con un terapista. Parlare con un medico non è molto popolare nel nostro paese, ma una conversazione onesta aiuta a risolvere i problemi personali.

Una corretta alimentazione

Per combattere l'infiammazione, dovrai riconsiderare la dieta. È importante non solo la quantità, ma anche la composizione dei prodotti. Gli esperti consigliano di attenersi alla formula 80-20. Dove l'ottanta percento del cibo non dovrebbe essere considerato infiammatorio, ma il venti percento a cibi potenzialmente pericolosi. In pratica, ciò significa limitare la percentuale di carne e zucchero grassi, che vengono sostituiti da verdure, cereali senza glutine, erbe aromatiche e frutti di mare.

I carboidrati veloci, lo zucchero raffinato, l'alcool e la caffeina devono essere scartati. È necessario ridurre il consumo di grassi trans e prodotti trasformati.

È utile aggiungere alla dieta verdure, legumi, erbe aromatiche, bacche, spezie ed erbe aromatiche. Le piante curative sono piene di antiossidanti, minerali, vitamine e acidi essenziali. Le sostanze attive regolano la composizione del sangue, supportano la rigenerazione cellulare, migliorano la circolazione sanguigna e rafforzano il cuore.

alimenti fermentati

Gli alimenti fermentati sono utili per la digestione. Preziosi composti biochimici si trovano in crauti, yogurt naturale e kefir.

Fai una domanda

Direttore Obzoroff, uno specialista professionista nel campo della medicina, cosmetologia e dietetica. Scrive e sintetizza materiale scritto da medici professionisti.

Insieme ai traduttori, prepara articoli per lettori stranieri sulla base di materiali preparati dagli autori del sito con idonee qualifiche.

project leader Obzoroff È coautore di numerosi articoli sulla salute e sui metodi moderni di cura delle malattie comuni, scritti insieme a professionisti esperti, le cui biografie si trovano nella pagina degli autori.

I social network dell'autore: Facebook Twitter Youtube.
Obzoroff
Aggiungi un commento