Cardiol - capsule per normalizzare la pressione sanguigna

Cardiol È un integratore alimentare in capsule studiato per abbassare i livelli di pressione sanguigna. Avendo una composizione a base di erbe, questo prodotto aiuta a normalizzare la pressione sanguigna e supera la medicina ben nota ...
Obzoroff - rivista medica internazionale

Una revisione dei farmaci per il trattamento dell'ipertensione e la normalizzazione della pressione sanguigna. L'ipertensione si verifica nelle persone di tutte le età. La patologia è cronica, quindi, richiede un trattamento sistematico e il sollievo dei sintomi. La droga giusta è la chiave del benessere.
Tra i principali provocatori di patologia, vengono chiamati lo stress e lo stile di vita sbagliato. Fumare dipendenza da abuso di alcol al sale provoca ipertensione. È anche un problema concomitante con aterosclerosi e problemi con il sistema cardiovascolare. Esistono 3 forme di ipertensione:
• leggero (HELL 140-159 / 90-99 mm Hg;
• moderato (HELL 160-179 / 100-109 mm RT. Art.);
• grave (pressione sanguigna 180/110 mm Hg).
I sintomi scendono a frequenti mal di testa, acufene. Si verificano anche vertigini e nausea e spesso si verificano palpitazioni. Nei casi più gravi, la tensione interna e i moscerini compaiono davanti agli occhi. La selezione di medicinali è puramente individuale. La terapia dovrebbe essere completa. Il primo gruppo di farmaci mirava ad abbassare la pressione sanguigna. Il secondo include vasodilatatori e diuretici. Sono anche necessari farmaci sedativi, poiché l'ipertensione spesso aumenta a causa dello stress emotivo.
L'ipertensione è stabilita se la pressione sanguigna raggiunge sistematicamente 140-150 / 90 mm. Hg. Art. I medici raccomandano di adattare la dieta e la routine quotidiana. Ma per un risultato stabile, questo deve essere combinato con la medicina conservativa.
Le medicine sono prescritte dal terapeuta dopo un esame approfondito e test di laboratorio. Non è consigliabile automedicare e modificare autonomamente il dosaggio dei farmaci. Ogni strumento in un certo modo influenza le condizioni degli organi interni, pertanto sono necessarie le prescrizioni del medico e il rispetto delle istruzioni.
Nel mercato farmaceutico esiste una vasta gamma di farmaci contro l'ipertensione. Gli ACE-inibitori sono considerati i più popolari. Aiutano:
• interrompere lo sviluppo dell'ipertensione;
• normalizzare già la pressione alta;
• rimuovere i sintomi di insufficienza cardiaca;
• prevenire complicazioni nel lavoro del cuore e dei vasi sanguigni.
Sono anche prescritti bloccanti del recettore dell'angiotensina. Dai farmaci di questo gruppo, non si verifica la sindrome da astinenza. Con ipertensione, dovrebbero essere assunti adrenobloccanti, diuretici, antagonisti del calcio e recettori dell'imidazolina. Gli agenti ipertesi riducono il volume del sangue circolante e contengono vasocostrittori. Un altro vantaggio è il deflusso venoso migliorato. È necessario un elenco così ampio di medicinali, poiché è necessario non solo normalizzare la pressione sanguigna, ma anche eliminare la causa del problema. Alcune compresse iniziano ad agire immediatamente, ma hanno un effetto a breve termine. Si consiglia di combinare diversi tipi di farmaci. I sintomi devono essere rimossi, riducendo al minimo il rischio di ricaduta. La composizione dei farmaci può essere omeopatica o includere componenti potenti