Dynamite esca per attrarre i pesci con feromoni

I principali specialisti in capo ittico ha offerto un mix unico in quanto a componenti per attirare i pesci con il nome di  Dynamite. Con un’esca del genere non si avrò più bisogno di perdere tempo prezioso preparando strani mix di vermi, pane, e quant’altro per preparare qualcosa che «attragga gli ospiti» che vivono in laghi e fiumi. Basterà effettuare un lancio e i pesci letteralmente si fionderanno verso il vostro amo!

Si sa che i pesci non sono decisamente la forma di vita più intelligente che esista sul pianeta, ma non bisogna dubitare del loro istinto di sopravvivenza fuori dal comune. Ogni pescatore conosce quel terribile momento in cui ci si accorge dopo tanto tempo perso che l’amo rimane intoccato, e l’esca non ha funzionato. Con Dynamite tali «fallimenti» sono esclusi:  non ci sarà una singola carpa che passerà indifferente, come anche gli altri pesci Anche i predatori non possono resistere a questo tipo di esca: lucci, persici, e chi più ne ha più ne metta.

La natura degli animali acquatici è tale da permettergli di assumere cibo 24 ore al giorno, non conoscono la sensazione di sazietà. Ecco come si spiega la loro reazione al sangue secco, che rilascia in acqua particolari componenti biologici. Il segreto delle esche di ultima generazione è l’ideale combinazione di gusti dei mangimi naturali. Più del 3 per cento della massa totale del preparato è composto da amminoacidi, che sono la parte più importante della razione giornaliera del pesce.

Dynamite non contiene aggiunte dannose, quindi è totalmente sicuro da utilizzare. La tecnologia di produzione comprende l’essiccazione frazionaria e una lavorazione successiva con raggi ultravioletti, grazie a cui si raggiunge la sterilità massima. Nella fase successiva all’esca vengono aggiunti dei feromoni particolari. Sono proprio questi a dare quell’effetto incredibile a  Dynamite.

Esca Dynamite per catturare pesci grandi

Principio d’azione di Dynamite

Ricordatevi i film sugli squali. Quei mostri dentati sentono subito la presenza della preda anche a distanze grandissime se cade una sola goccia di sangue in acqua. Questo fatto comprovato scientificamente è stato posto alla base nella creazione di questa esca . Grazie ai componenti di plasma, che hanno un «aroma» specifico, il pesce anche nel raggio di diversi chilometri riesce a identificare la fonte dell’ «odore».

A contatto con l’acqua ogni minima particella di Dynamite rilascia degli elementi con forza: componenti alimentari, feromoni sintetizzati e particelle di plasma. Sulla superficie dell’acqua si forma  un tipico «capannello di elementi», che diventa sempre più grande grazie al processo di diffusione in acqua. Più a lungo si espandono i componenti di Dynamite, più sono gli abitanti delle profondità acquatiche che ne verranno attratti.

Prezzo di Dynamite e dove acquistare l’esca

L’esca può essere acquistata sul sito del produttore, la consegna avviene per posta con pagamento alla consegna, il prezzo dell’esca Dynamite con feromoni è di 49 euro, acquistare Dynamite è raccomandabile sia per la pesca estiva che per quella invernale.

Acquista l'esca per catturare pesci grandi

Di cosa si lamentano solitamente gli amanti del passare il tempo in tranquillità con la canna da pesca in mano?

IL pesce non abbocca. Spesso, nonostante i metodi più perspicaci e le migliori esca, il pesce non ne vuole proprio sapere di abboccare. Il risultato di tale pesca è chiaro: tempo perso inutilmente e tanto cattivo umore.

Sfortuna. E’ veramente deprimente quando un pescatore non prende niente, e nota che a pochi metri di distanza un altro prende un «trofeo» dopo l’altro.

Perdita di tempo aggiuntiva nell’acquisto di insetti, pane o vermi per preparare le esche fatte in casa.

Soldi. Al giorno d’oggi ogni negozio professionale di strumenti per la pesca offre una vasta scelta per i propri acquirenti. Ma i prezzi sono cari e si aggirano minumo sui 30 euro. E nessuno da la garanzia che questo tipo di esche abbiano un effetto «possente». In sostanza può andare a finire che i soldi vengono buttati al venti.

Esca «Alla vecchia maniera»

Un vecchio e saggio detto recita: «Il tirchio paga due volte».

Spesso i pescatori, dopo aver sprecato il prezioso week end, tornano dalla pesca con un magro bottino, o addirittura senza. Le cause di tale fallimento possono essere diverse.

Il pesce non reagisce a vista al pane (o a qualsiasi tipo di prodotto simile)non lo attrae e non tenterà nemmeno di avvicinarsi. Questo tipo di esche hanno la stessa attrattiva delle alghe marine, ovvero zero..

Sazietà. Le esche che non hanno un odore accattivante ovviamente non attraggono i pesci già sazi, che non sentono la benché minima necessita di provare anche il dessert. Questo è quello che avviene in quei posti dove c’è troppa affluenza e le esche sono tutte uguali.

Esca «Scorretta». I predatori non saranno mai attratti da una zolla di zucchero o da una fetta di banana. Non ha alcun senso, sarebbe come tentare di prendere uno squalo con della cioccolata.

Solo i componenti naturali del sangue riescono a dare al pesce quelle reazioni istintive, e l’aggiunta di feromoni aiuta a velocizzare questo processo.

Contenuti ed efficacia del preparato con feromoni Dynamite

Uno dei componenti principali di Dynamite è una proteina, un connettore organico composto da amminoacidi. 95% di albume (sangue secco) – sono amminoacidi, la fonte primaria di alimentazione del 95 per cento degli abitanti acquatici, dalle larve algi esemplari adulti.

Il resto dell’esca è composto da feromoni sintetici,lo scopo dei quali è attivare nei pesci una fame incontrollata e svegliare l’istinto che li porta ad abboccare. Il pesce, muovendosi «seguendo gli odori», si raccogli in enormi flotte e si muove con ansia verso l’esca, e questo è il momento in cui sarà facile che abbocchi.

Come usare l'esca per i pesci

Vantaggi di Dynamite

Secondo le numerose recensioni delle persone che hanno provato sul campo il preparato, è chiaro che Dynamite è al primo posto tra i prodotti di questo tipo. I pescatori hanno notato che l’esca funziona perfino nei laghi e fiumi  «morti». Facile da utilizzare e compatibile con qualsiasi tipo di acqua, salata o dolce.

Principali vantaggi di Dynamite:

  • Creato dai migliori specialisti in ambito ittico assieme a studiosi di zoologia e biologia;
  • Facile e comodo da utilizzare;
  • Contiene tra gli ingredienti feromoni, che attivano gli istinti naturali dei pesci;
  • Prezzo ottimale del prodotto (1 confezione basta per 3 uscite a pesca);
  • Grazie agli ingredienti unici attrae enormi branchi di pesci;
  • Adatto alla maggior parte di pesci sia di lago che di fiume (lucci, carpe, pesce gatto e molti altri).

A differenza di molti altri tipi di esche non provoca assuefazione. Ogni giorno funzionerà come se fosse il primo!

Per confermare e testare gli ingredienti unici di Dynamite nell’ambito della pesca nel 2016 sono stati effettuati studi particolari sul preparato. Come luogo per il test è stato scelto un lago nel Lazio. L’esperimento è stato diviso in due fasi. Nella prima fase per diverse ore è stata usata una comune esca senza utilizzare però l’attiva appetito.  Risultato fissato –  3 tentativi di abbocco – 1 pesce di piccole dimensioni preso.

Nella seconda fase, con l’utilizzo di Dynamite, il risultato ha scioccato tutti: circa 30 tentativi di abbocco 11 esemplari adulti pescati, identico intervallo temporale. Risultato: l’efficacia del preparato è dimostrata. Con l’utilizzo di questa esca particolare la pesca sarà non solo interessante, ma anche fortunata!

Risultati nell’assunzione

Facciamo un conto totale, ed elenchiamo i vantaggi dell’utilizzo di Dynamite.

Garanzia di efficacia nella pesca con l’utilizzo dell’esca «Dynamite». Non accadrà mai di tornare a casa a mani vuote!

Non sarà più necessario spendere soldi in esche e additivi particolari. Una volta provato il sangue secco a pesca, non potrete mai più farne a meno!

Il risultato finale di ogni pesca sarà un contenitore di grosse dimensioni ricolmo di vari tipi di pesce, di qualsiasi razza e di qualsiasi dimensione.

I soldi spesi per acquistare l’esca vengono già coperti con profitto dopo la prima uscita a pesca. E ricordate: una confezione di Dynamite è sufficiente per andare a pescare 3 volte.

Regole nell’utilizzo di Dynamite

A secondo del tipo di pesca che si vuole fare il sangue secco va utilizzato nei seguenti modi:

  • per i pesci pacifici: mischiare il contenuto del pacchetto con un kg di qualsiasi tipo di pastura;
  • per i pesci predatori: aggiungere l’esca a tutta la pastura che si ah con sé;
  • per una pesca «attiva» : sciogliere due bustine di preparato in 500 ml d’acqua.

Buona pesca e buona fortuna!

Pesca del luccio da spiaggia con fondali poco profondi e sabbiosi

Si sa, che ogni amante dello spinning che ci è passato confermerà che dove l’acqua è tanta, il luccio è più presente, in quanto ama i cambiamenti del fondale, quindi sarà più presente nei fondali che presentano vari tipi di anomalie. Spesso questi posti sono raggiungibili solo dai pescatori che hanno una barca. Come fare se si è dei neofiti armati di sola prospettiva. Certo, si possono cercare luoghi dove il luccio arriva fino a riva. Ma sono già tutti stracolmi di pescatori. In questo caso solo una scelta  ci può salvare, pescare in un luogo che tutti ignorano o snobbano, ad esempio dove ci si fa il bagno. Ovviamente qui in estate non ha che fare il luccio, ma basta aspettare il tramonto, quando la gente se ne va.

Scelta del posto

Meglio arrivare in spiaggia prima del tramonto . Così ci si può fare il bagno per sondare il fondale e capire dove ci sono le irregolarità che cerchiamo. A proposito, lo studio tattile dell’area dell’acqua è più efficace di qualsiasi intervento di marcatura. Inoltre, nei nuovi luoghi c’è grande possibilità di rilevare luoghi profondi confinanti con l’acqua poco profonda.

In autunno, quando fa più freddo,non si può fare a meno della marcatura. In questo caso, la forma del fondale va studiata usando un pesatore e un float marker. Saranno quindi molto utili gli apparecchi portatili del caso.

Pastura

Dato che nei fondali poco profondi il luccio (come sostanzialmente ogni altro tipo di pesce) fa molta attenzione, anche il movimento rapido della stessa esca può spaventarla. Questo inconveniente può essere evitato seguendo una delle 3 seguenti tattiche di pastura :

  • Si applica prima un mangime con esche di tipo naturale –in seguito si aggiungono gli additivi animali.
  • Pesca con peso dopo la pastura iniziale.
  • Usare la pastura organizzata a palline, che verranno trasportate dalla corrente fino al luogo necessario. Questo tipo di pastura è efficace se si vuole coprire distanze importanti, diciamo circa 80 m.
  • Meglio iniziare a gettare la pastura al tramonto. Infatti molti iniziano troppo presto e questo può rovinare del tutto la pesca.

Suggerimento: usate un’esca il cui colore sia il più possibile simile a quello del fondale. Infatti se il colore è troppo diverso da quello del fondale può avere al contrario un effetto che spaventa i pesci.

Tattiche di pesca

La pesca al crepuscolo, di regola, non da risultati molto soddisfacenti. L’abbocco stabile solitamente avviene attorno alla mezzanotte, è questo il periodo migliore. IL luccio agisce attivamente per un paio d’ore, poi torna passivo quasi fino all’alba.

Dopo il sorgere del sole dimenticatevi la pesca del luccio, infatti il predatore si andrà a nascondere per riposare.

Le prospettive saranno un po ‘diverse se si riesce a trovare un pozzo vicino al fondale poco profondo con una profondità di circa 2 m. In questo caso, durante la notte, i pesci possono essere catturati in profondità e di giorno nel  luogo più profondo accessibile al pescatore dalla riva.

Esche e affini

Si può certamente usare un kit di tipo «standard» con vari tipi di vermi. Questo tipo di kit in effetti può andare bene anche se non è superbo. IL problema può essere risolto allo stesso modo usando proteine vegetali. Per un tipo di pesca leggera, ad esempio all’alba, si può utilizzare del mais. A prima vista la piccola pesca da spiaggia può sembrare noiosa e poco interessante. Tuttavia questi posti non vanno affatto sottovalutati: perché la notte le spiagge sono capaci di donarvi unna pesca che vi ricorderete a lungo!

Consigli nel fare i bagagli per andare a pesca: cosa bisogna avere e in che quantità

Sono tante le persone che amano pescare, ma non tutti si preparano per la pesca in maniera corretta. All’inizio bisogna capire dove avverrà la pesca e in che condizioni. Di norma, è fuori città. Poi bisogna controllare che le condizioni meteo nel luogo in questione vadano bene.

Se si va con la propria macchina ci sono delle cose che è obbligatorio portare e ovviamente sarà tutto più comodo. In caso invece non si abbia a disposizione la macchina, bisogna far si che lo zaino non superi i 20 kg.

Una pesca prolungata per giorni ovviamente comporta l’attrezzamento per quanto riguarda il dormire e il mangiare. Dalla tenda, o dalla casa dipenderanno le dimensioni dello zaino. La macchina prima di andare a pesca va controllata presso un meccanico, va fatto il pieno di benzina, e per sicurezza meglio portare con sé una tanica di benzina per ogni evenienza.

Una corretta scelta dei galleggianti da comodità alla pesca. I galleggianti servono in qualsiasi pesca, a prescindere dalla stagione. Esche, ami, canne da pesca, dovrebbero essere messi in custodie separate con meccanismi fissi, questo farà si che non ci siano problemi problemi.

I galleggianti piccoli vanno tenuti in particolari contenitori con sezioni apposite. Questo tipo di contenitori in plastica si vendono nei negozi di pesca specializzati, nei comuni negozi di casalinghi invece si possono trovare analoghi in metallo o legno.

Per la pesca meglio usare due contenitori – uno con grande capienza e la possibilità di riporre tutti gli accessori in maniera ordinata, il secondo più piccolo che permetterà di portare con sé solo i galleggianti più usati. Nel contenitore ideale ci sono diversi tipi di galleggianti in maniera ordinata, cosicché si può procedere al cambio rapidamente a seconda delle necessità.

Come contenitore per il bottino di pesca, va bene un secchio. Per la conservazione e il trasporto vanno bene delle buste, ma sarebbe meglio utilizzare un sacchetto di tela per creare una situazione più confortevole per il pesce.

Nella scelta degli alimenti meglio utilizzare una borsa termica. Meglio sempre portare con se tantissimi alimenti secondo i propri gusti. Per tradizione è importante avere sale, conserve, pane, patate e uova sode. Da bere acqua non gasata.

Ogni pescatore deve avere con se una piccola cassetta dei medicinali, vanno bene quelle già pronte. Nel caso invece si voglia farla da soli, è importante far si che contenga: preparati antiallergici e antidolorifici, cotone e bende, cerotti e alchool denaturato – questo è il minimo. In ogni caso deve essere ben assortita per aiutare in qualsiasi circostanza.

Nell’arsenale ideale del pescatore spesso si può trovare l’esca Fish XXL attivatore di appetito con feromoni per attrarre i pesci, che ha delle caratteristiche non peggiori di Dynamite ed è l’ideale per qualsiasi tipo di pesce predatore.

Metodo con cui agisce l’esca Dynamite sui pesci predatori, ingredienti e istruzioni all’uso dell’esca, recensioni dei pescatori, come e dove comprare l’attrattore per la pesca

Тема обзора
Дата
Название
Dynamite esca per attrarre i pesci con feromoni
Рейтинг автора
51star1star1star1star1star